Monthly Archives: settembre 2012

Ddl anticorruzione, Severino ottimista – Il Secolo XIX


Il Secolo XIX
Ddl anticorruzione, Severino ottimista
Il Secolo XIX
Roma – «Stiamo arrivando alla meta». Si sente «più ottimista che pessimista» il ministro della Giustizia Paola Severino sulla possibilità di condurre in porto il ddl anticorruzione, un provvedimento che ha visto a più riprese accendersi tensioni nella
Anticorruzione, Severino ottimista "Siamo vicini alla meta"La Repubblica
Ddl anticorruzione: Finocchiaro, Bene Severino. Pd pronto votare Agenzia di Stampa Asca

tutte le notizie (69) »

Squinzi: "Le imprese muoiono di fisco. Niente incentivi ma meno tasse" – LiberoQuotidiano.it


Tg1 – www.tg1.rai.it
Squinzi: "Le imprese muoiono di fisco. Niente incentivi ma meno tasse"
LiberoQuotidiano.it
"Le imprese stanno morendo di fisco, stiamo morendo di carico fiscale, per questo, come Confindustria, siamo disposti a rinunciare a tutti gli incentivi in cambio di una riduzione fiscale". Più che un grido d'allarme, quello di Giorgio Squinzi è un sos
Imprese, Sos di Squinzi al governoLa Repubblica
Fisco: Passera a Squinzi, stiamo gia' lavorando insiemeAGI – Agenzia Giornalistica Italia
Squinzi: «Moriamo di tasse, stop incentivi»L’Unità
Finanzaonline.com -Il Sole 24 Ore -Affari Sul Web
tutte le notizie (121) »

L'appoggio di Ponzellini a Grilli per tentare la scalata a Bankitalia

Le telefonate riservate legate all’inchiesta sui fidi facili in Bpm. Le informazioni all’ex dg del Tesoro arrivavano tramite Cannalire e le sue entrature…

spagna: in migliaia a madrid contro austerity

Madrid, 29 set. – Per la terza volta in una settimana migliaia di manifestanti sono tornati in strada a Madrid per protestare contro le misure di austerity varate dal governo del premier conservatore Mariano Rajoy. Inneggiando alle dimissioni dell’esecutivo la folla si e’ assiepata a piazza del Nettuno davanti la sede delle Cortes .

calcio, serie a: juventus-roma 4-1

Juventus batte Roma 4-1 nel secondo anticipo della sesta giornata del campionato di serie A. Per i padroni di casa in gol Pirlo all’11′ pt, Vidal su rigore al 16′ pt, Matri al 19′ e nella ripresa Giovinco, al 45′ st, dopo che per i giallorossi aveva accorciato le distanze Osvaldo su rigore al 24′ st. Con questo successo i bianconeri restano così in vetta con 16 punti, mentre la squadra di Zeman rimane a quota 8.

uomo ucciso a colpi di pistola in strada a torino

Torino, 29 set. – Un uomo di 64 anni, Domenico Galeo, e’ stato ucciso per strada intorno alle 21.30, nei pressi di via Alagna a Torino. Secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri, l’uomo e’ stato colpito vicino casa da un uomo armato sceso da un’auto .

cuba: giornalisti italiani verso l'avana, saranno espulsi

Roma, 29 set. – E’ finita l’udienza amministrativa dell’autorita’ migratoria cubana che ha disposto la scorta a L’Avana e l’espulsione dei quattro giornalisti italiani fermati a Cuba per in possesso di visto turistico e non di lavoro. Lo riferisce il sito web del Messaggero Veneto. I reporter Ilaria Cavo, Fabio Tricarico di Mediaset e Domenico Pecile del Messaggero Veneto si erano recati per un’inchiesta sul duplice omicidio di Lignano Sabbiadoro. Insieme a loro il fotografo del Corriere della Sera Stefano Cavicchi .

germania: grass,eroe israeliano che rivelo' atomica tel aviv

Berlino, 29 set. – Guenter Grass torna a colpire Israele con una raccolta di poesie in cui attribuisce la caratura dell’eroe a Mordechai Vanunu, il tecnico israeliano rapito a Roma nel 1986, che rivelo’ al mondo l’esistenza della bomba atomica di Tel Aviv. L’elogio di Vanunu, condannato a 18 anni di carcere, e’ nella composizione ‘Un eroe dei nostri tempi’ .

cuba: giornalisti italiani verso espulsione e rimpatrio

Roma, 29 set. – ‘Se verra’ confermata la violazione dello status migratorio, la sanzione comminata sara’ espulsione dal paese e rimpatrio’. Lo ha detto a Tgcom24 il viceambasciatore italiano a Cuba Pietro De Martin, a proposito dei quattro giornalisti italiani fermati a Cuba per in possesso di visto turistico e non di lavoro. ‘Attendiamo una decisione nell’arco delle prossime ore, difficilmente credo che si vada oltre’, ha aggiunto il diplomatico, che ha voluto inoltre rassicurare ‘sulla tipologia di procedimento in corso, dato che si e’ parlato di processo, in realta’ e’ un procedimento amministrativo, non giudiziario’. I giornalisti, ha spiegato De Martin, ‘sono entrati con un visto per turismo ma stavano svolgendo attivita’ giornalistica. La competenza e’ dell’ufficio di immigrazione della citta’ di Camaguey che si trova a 600 km da l’Havana. La decisione spetta all’autorita’ migratoria. Considerando le diverse tipologie di visto, le autorita’ migratorie ritengono che ci debba essere una stretta correlazione tra il visto e l’attivita’ effettivamente svolta’. Il viceambasciatore ha ricordato che in passato si sono gia’ verificati episodi analoghi. ‘Come ambasciata noi dal primo momento, non appena abbiamo ricevuto la notizia, ci siamo interessati subito per avere conferma della notizia, corroborata come violazione dello status migratorio. Tendenzialmente, in circostanze come questa, se la contestazione e’ questa, normalmente non ci sono altri tipi di contestazioni’, ha spiegato .

incendi in sicilia: richiesto stato di calamita' naturale

Palermo, 29 set. – La Regione siciliana chiedera’ lo stato di calamita’ naturale al governo nazionale. Lo annuncia l’assessore al Territorio, Alessandro Arico’, in riferimento all’emergenza incendi in Sicilia, spiegando che sono ventitre’ gli incendi segnalati solo nella giornata di oggi, piu’ alcuni focolai che se non attenzionati per tempo potrebbero propagarsi velocemente. ‘Dovremo trovare le risorse necessarie – spiega – per assegnare ulteriori fondi al Comando del Corpo forestale in modo da prolungare la stagione per i lavoratori antincendio, unico baluardo a difesa di una Sicilia che sta bruciando’. Nonostante i massicci interventi di uomini e mezzi ‘la situazione sul fronte antincendio rimane gravissima con grandi rischi di perdita di vite umane e del nostro patrimonio naturale’ .